Mulino Formaggi a Toronto riscuote nuovi consensi e apprezzamenti

 Al SIAL di Toronto Toronto per rafforzare il primato dell’export.

Sta per concludersi l’intensa trasferta canadese per Mulino Formaggi srl, l’azienda parmense nata nel 2018 a seguito del conferimento delle attività industriali e commerciali di Mulino Alimentare SpA e Gennari Italia Srl con l’intento di rafforzare l’idea di “Innovazione nella Tradizione”, in un settore importante e strategico per il nostro paese e il territorio di Parma, Reggio Emilia e Modena, con l’aggiunta di qualche comune di Mantova e Bologna.

 

Mulino Formaggi Srl è perciò il frutto dell’unione di due percorsi aziendali di successo che hanno, nella capacità di innovare, il loro minimo comune denominatore.

 

Tradizionalmente grande esportatore di formaggi, Mulino Formaggi srl per primo scommise sul Paese dell’Acero e la partecipazione al SIAL di Toronto è diventato un appuntamento irrinunciabile.

 

Il SIAL Canada, organizzata a Toronto dal 30 aprile al 2 maggio, infatti, è una manifestazione che sta assumendo importanza crescente nel panorama dell’industria alimentare nordamericana e si configura come piattaforma di incontro ideale sia alla luce della vicinanza strategica con gli Stati Uniti, sia alla luce della recente entrata in vigore provvisoria dell’Accordo CETA con l’Unione Europea (l’Italia è il primo paese fornitore agroalimentare del Canda).

 

La scorsa edizione aveva visto la partecipazione di circa 1.000 espositori provenienti da oltre 50 Paesi e ben 18.500 visitatori professionali accreditati.