Il nostro pupillo, Jacopo#8 sfiora il terzo posto in gara 3 al campionato europeo di minimoto

Il campionato Europeo Junior di Velocità torna a far splendere l’Autodromo di Franciacorta. Sull’impianto del «Castrezzato Arena Motorsport», il centauro di Guastalla

– tra i cui sponsor vi è Mulino Alimentare Spa – si fa onore e chiude al quinto posto a soli due unti dal quarto.

di redazione Guastalla 7 agosto 2018 –
La storia della partecipazione al Campionato Europeo Junior di Velocità del giovane centauro emiliano, Jacopo Villani, inizia venerdi scorso con le due sessioni di qualifiche.

L’impatto non è dei migliori e, a dire dello stesso Jacopo, “sbaglio troppo spesso approccio alla pista” e non va oltre la sesta posizione.
L’ennesima riprova che il maggiore impegno nella preparazione alla gara deve essere riposta sulle session di qualifica, l’unico tallone d’achille di Jacopo.

Arriva il Sabato e saranno due le gare da disputare.
“Parto abbastanza bene in gara 1, racconta Jacopo Villani, ma rimango leggermente imbottigliato e purtroppo perdo una posizione. Giro dopo giro con ritmo decisamente più veloce delle qualifiche riprendo la sesta posizione e, nonostante l’avversario diretto sia più lento, non riesco a superarlo e così chiudo gara 1 in sesta posizione”.

Nell’intervallo tra le due gare, il Team Giracing interviene con alcune modifiche alla moto che la rendono più efficace e in gara due Jacopo risulta più competitivo.
Si parte per gara 2 – commenta Jacopo, e finalmente faccio una buona partenza ritrovandomi 5° alla prima curva. Un nuovo sorpasso e sono quarto ma vengo nuovamente sorpassato. Ma questa volta mi impongo di non mollare e chiudo infatti alla quarta posizione”

Infine arriva la Domenica mattina per l’ultima gara.
Jacopo parte bene anche in questa terza gara riuscendo a combattere per il terzo posto che gli sfugge per pochissimo. “Mi bastava mezzo giro in più e il terzo posto l’avrei ottenuto, conclude Jacopo. Parto bene e riesco a posizionarmi in 4° posizione a pochissima distanza dal terzo posto. Non mi sarei mai aspettato di essere così competitivo facendo felici il mio team Giracing, il mio papà e la mia mamma e le persone e gli sponsor che mi hanno sempre sostenuto e appoggiato”

Jacopo#8 ci aspetta al prossimo appuntamento, il 15 settembre a Jesolo, per l’ultima prova del campionato italiano dove promette“di dare il massimo per conquistare il terzo posto assoluto in campionato”.